Intervista a Sciay: l’artista romano ci racconta il nuovo singolo “Forsennato”

 Benvenuto Sciay su Fuori La Scatola per questa nuova intervista! In ‘Forsennato’, parli di una visione personale riguardo alla superficialità delle persone e al mondo in generale. Puoi condividere alcuni dettagli sulla tua ispirazione e su come hai tradotto queste idee nella canzone?” 

 L’idea è nata proprio in seguito ad una serata avvenuta in un locale di Roma, tornato dalla serata mi sono soffermato a pensare su come il mondo in generale sia molto superficiale, partendo dal semplice approccio verso il sesso opposto che si ha solitamente durante una serata, bastano poche frasi qualche sguardo, ci si sofferma molto sull’aspetto estetico dando per scontato molti aspetti,rimanendo in superficie. Questa è una banalità che però nella quotidianità si rispecchia un po’ su tutto, si danno per scontato molte cose e non si tenta mai di capire chi abbiamo di fronte.

La canzone è stata scritta da te e prodotta da Rasta Attenzione. Puoi raccontarci come è stata la tua esperienza lavorare con il produttore e come avete dato vita a questa traccia?

Io e rasta lavoriamo da qualche anno insieme, abbiamo un buon rapporto e differenza di molti produttori nell’ ambiebte lui è molto diretto se c’è qualcosa che non gli convince non ci gira intorno.quando ho delle idee mi confronto con lui e partendo dall’idea il risultato è sempre al di sopra delle mie aspettative.

Dopo il successo di ‘Vedova nera’, cosa ti ha spinto a creare ‘Forsennato’?

Ci sono collegamenti tra i due brani o rappresentano fasi diverse della tua carriera artistica In realtà questo brano è nato prima di Vedova nera era pronto già da un anno, ogni traccia che chiudo supera sempre la precedente e di conseguenza può capitare che alcune tracce rimangano nel PC, riascoltandola qualche mese fa ho capito che non era il caso di scartarla. 

Come descriveresti l’evoluzione del tuo stile musicale da ‘Vedova nera’ a ‘Forsennato’? Ci sono nuovi elementi o influenze che hai introdotto in questa nuova canzone? 

 La mia musica è in continua evoluzione mi piace sperimentare, ogni traccia è diversa dalla precedente e successiva ma in qualche modo c’è qualcosa che le accomuna tutte 

Quali sono i temi che ritieni siano più importanti da esplorare attraverso la tua musica, e perché?

Nei miei brani tratto spesso temi che solitamente cerchiamo di evitare, nascondiamo, come la solitudine il senso di vuoto la rabbia, questi emozioni spesso cerchiamo di sopprimerle, questo non aiuta, reprimere le emozioni danneggia ulteriormente l’individuo e non riusciremo mai a sopprimerle totalmente, in qualche modo a lungo andare loro prenderanno il sopravvento su di noi e in questo modo non faremo altro che distruggere legami, chiuderci in noi stessi.

 Lasciamo l’ ultimo spazio dell’intervista al nostro ospite. Puoi ora lanciare un tuo messaggio o rispondere alla domanda che avresti voluto ma non ti è stata fatta! 

Credo che ad ognuno di noi serva una spazio, una propria dimensione in cui poter essere veri al 100%, il mio consiglio è di mettersi in gioco trovare il proprio spazio all’interno del mondo e non lasciarsi influenzare troppo dal giudizio delle persone, bisogna si accettare critiche e consigli ma una volta appresi bisogna ragionarci sopra e capire cosa è meglio per sé stessi.

CONTATTI

https://www.tiktok.com/@sciay6

https://instagram.com/sciay_

https://youtube.com/@sciay_

https://spotify.link/Cc6uFNYrTDb